Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli
Vespri d'Organo - VII Edizione


Sabato 1 dicembre 2013 ore 19.30 

Chiesa dell'Ascensione a Chiaia, Napoli [Map]


PROGRAMMA

Mauro Castaldo, organo
Ouvertura, Toccata, Fuga in Do Min. - F. Durante 
Antica Marcia di Turenne - Giambattista de Lully 

Coro Beata Virgo Maria - Elena Scala, direttore - Cinzia Martone, organo
Oggi a Betlemme un bimbo è nato – Canto tradizionale francese XVI sec.
In notte placida – F. Couperin
Quanno nascette ninno - S. Alfonso Maria de Liguori
Tu scendi dalle stelle – S.Alfonso Maria de Liguori
L’unico figlio – Lauda del sec. XIV
I cieli immensi narrano – B. Marcello
Ave Vera Virginitas - Josquin des Prez
Ave verum – W.A. Mozart


INGRESSO LIBERO


Il Coro Beata Virgo Maria nasce nel 1989 sotto la direzione della Sig.na Teodolinda Maglione, organista ufficiale della Chiesa dell’Immacolata del Vomero (NA) . E’ formato da cantori non professionisti che svolgono il loro servizio liturgico animando le funzioni religiose della Parrocchia. Una decisiva svolta verso il canto gregoriano e la musica polifonica è stata data da fra’ Gennaro M. Becchimanzi, valido esecutore e compositore di musica liturgica,che ne è stato direttore fino al 2007. Attualmente il coro composto da 20 elementi è diretto dal maestro Elena Scala. Svolge intensa attività artistica sul territorio regionale, proponendo un repertorio che va dal canto gregoriano alla polifonia vocale, eseguita a cappella o con accompagnamento organistico.

Elena Scala ha studiato pianoforte e composizione e si è diplomata in Musica Corale e Direzione di
Coro sotto la guida del Maestro Carmine Pagliuca presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari ed in Didattica della musica presso il conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. E’ direttrice del coro “Beata Virgo Maria” dall’anno 2007 svolgendo intensa attività concertistica. Al Concorso Corale di Napoli, nel 2008 il coro è stato premiato per la migliore interpretazione e come miglior coro a cappella. All’attività concertistica affianca l’attività didattica come esperto della metodologia Orff-Schulwerk, acquisita con il Prof. Piazza ed è docente presso il Liceo Statale Comenio di Napoli.

Cinzia Martone, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli,
dove si è diplomata in Pianoforte e in Musica Corale e Direzione di Coro. Parallelamente ha frequentato la classe della prof.ssa A. M. Robilotta e ha seguito corsi di perfezionamento in musica da camera con maestri di fama internazionale, quali: A. Florio, A. Meunier, M. Sirbu. Già catalogatrice di manoscritti musicali presso il Conservatorio S. Pietro a Majella è, dal 2006, bibliotecaria presso l’Università Federico II di Napoli. Dal 2012 è organista titolare della Parrocchia dell’Immacolata di Napoli.

Mauro Castaldo è Titolare della Cattedra di Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento. È fondatore e presidente dell’Associazione Organistica “Giovanni Maria Trabaci” di Napoli. È autore del libro “Il giardino dei silenziosi - Iuppiter Edizioni” dedicato agli organi delle chiese di Napoli. È autore di varie composizioni che spaziano dalla letteratura solistica a quella cameristica e orchestrale. Ha compiuto gli studi musicali nei Conservatori di Benevento e Napoli  conseguendo i Diplomi in Pianoforte, Organo, Clavicembalo, Composizione e Direzione d'Orchestra. Ha frequentato, altresì, diversi corsi di perfezionamento tra i quali Clavicembalo con Kenneth Gilbert, e Musica per Film con Ennio Morricone all'Accademia Musicale Chigiana di Siena. Nel 1991 ha vinto il Premio di Composizione "Terenzio Gargiulo". Ha tenuto il suo primo concerto nel 1984 e dedica la maggior parte della propria attività concertistica al fine di valorizzare il patrimonio organario e la letteratura organistica dell’Italia meridionale.