Incontri Musicali a Villa La Quercia
I Edizione

Riccardo Natale, pianoforte
Raffaele Riglilari, violoncello 
Giovedì 5 giugno 2014 ore 20.00
Villa La Quercia Resort B&B
Contrada Varco 26, San Salvatore Telesino, BN

PROGRAMMA

L. Van Beethoven (1770 - 1827)
12 variazioni su un tema del “Giuda Maccabeo” di Händel

R. Schumann (1810 - 1856)
3 Fantasiestücke op. 111

S. Prokofiev (1891 - 1953)
Sonata in do maggiore op. 119 per violoncello e pianoforte

INGRESSO LIBERO

Riccardo Natale intraprende lo studio del pianoforte all’ età di 4 anni sotto la guida di Filomena Santacroce e nel 2012 si diploma presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento con lode e menzione speciale sotto la guida del M° Marino Mercurio. Sin da piccolo si è affermato in concorsi nazionali tra cui: “ rassegna Spoltore musica”, concorso nazionale “Hyperion”, concorso nazionale “Antonello da Caserta”, concorso internazionale “Luigi Denza”. Ha frequentato le masterclass tenute da Marino Mercurio, Boris Petrushansky, Roberto Plano e da Lilya Zilberstein presso l’ Accademia Chigiana di Siena. Nel 2013 debutta come solista con l’ Orchestra Sinfonica Abruzzese presso il Teatro Ridotto dell’ Aquila, risultando tra i vincitori del Progetto Imc. 

Si dedica anche alla musica da camera in duo stabile con il violoncellista Raffaele Rigliari affermandosi nei concorsi: Giovani musicisti Città Viterbo”, “Leopoldo Mugnone Città di Caserta Belvedere di San Leucio” e concorso nazionale “Antonello da Caserta”. Si è esibito inoltre a Napoli per il “Maggio dei Monumenti” e a Roma presso l'università " La Sapienza". Attualmente frequenta il corso di Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio “ San Pietro a Majella di Napoli” e il corso di perfezionamento pianistico tenuto dal M° Roberto Plano presso l’Accademia Musicale Varesina.

Raffaele Rigliari si è diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio Nicola Sala di Benevento sotto la guida di Luca Signorini (primo violoncello del San Carlo per chiara fama e noto solista). Nel corso della sua formazione ha studiato con il violoncellista Giacinto Caramia (componente del Trio Italiano d’Archi). Sin da giovanissimo è risultato vincitore di numerosi concorsi Nazionali tra cui: “VI Rassega Musicale A.Gi.Mus Avellino”, “V Concorso Europeo Giovani Musicisti Luigi Denza”, “Concorso Antonello da Caserta”, “Concorso Internazionale di Musica Città di Greci”, “ Concorso Nazionale Le Camenae d’Oro Pompei”, “IX Concorso Città di Viterbo”, “X Concorso Leopoldo Mugnone”.

Ha collaborato con le orchestre: “Ensemble Contemporaneo”, “I Solisti di Napoli” , “Orchestra Symphonia Mundi”, “Orchestra Giovanile del Sannio”. Dal 2011 suona in duo con il pianista Riccardo Natale. In qualità di solista ha eseguito, nello scorso Giugno, il Doppio Concerto di Vivaldi in duo con Luca Signorini accompagnati dall'Orchestra “Accademia San Giovanni”. Suona un violoncello Umberto Lanaro del 1980.