Incontri Musicali a Villa La Quercia
III Edizione

Sabato 20 febbraio 2016
Tobias Gonzàlez Jimènez, voce e pianoforte
Davide Viola, violoncello
Villa La Quercia Resort B&B
Contrada Varco 26, San Salvatore Telesino, BN

Mosaico Latino-Americano


PROGRAMMA

1. Solar  - Tobias Gonzalez
2. Adios - Alfredo Corrazco
3. Intermezzo - M.M. Ponce
4. Cuatro danzas Cubanas - M.Ruiz Armengol
*La siete
*Lamento Criollo
*Recordando Papa
*Fantasiosa
5. Amaranta Song - Tobias Gonzalez
6.Poema de Aguas - Tobias Gonzalez
7. Lloviendo - Tobias Gonzalez
8. Danza de la  moza donosa - Alberto Ginastera
9. Paseo Mexico - Tobias Gonzalez
10. When the rain is over - Tobias Gonzalez
11. Oblivion  - Astor Piazzolla
12. La muerte del ángel - Astor Piazzolla
13. Si se calla el cantor - Oracio Guaranì
14. Cucurrucucu - Tomaz mendez
15. La cigarra - Ray  Perez y Soto

INGRESSO LIBERO

Tobias Gonzàlez Jimènez
Compositore, Direttore d’orchestra, Pianista, Organista, Maestro di coro. Nato a Jamay (Messico) nel 1979. Cresciuto in una famiglia di musicisti, all’età di 9 anni inizia a suonare le musica tradizionale messicana nel gruppo di suo padre cantando e accompagnandosi con la chitarra. Giovanissimo si diploma in canto gregoriano, organo e pianoforte nella” Escuela Superior de Musica Sacra” Guadalajara (Messico). Posteriormente si specializza sotto la guida della pianista-concertista messicana Leonor Montijo Beraud al “Departamento de Musica de la Università de Guadalajara” (Messico). Nel 2003 si trasferisce a Napoli dove approfondisce gli studi di pianoforte col maestro Luigi Averna, e si perfeziona in composizione, musica corale e organo al Conservatorio “San Pietro a Majella”. Nel 2012 si diploma come Direttore d’ Orchestra sotto la guida del Maestro Donato Renzetti alla “Accademia Musicale Pescarese ”. Come compositore ha collaborato nella città partenopea con “L’Accademia delle Belle Arti” nella rassegna “Pittura e Suoni” nel 2004 col Teatro Nuovo nella rassegna di drammaturgia “Altro Mondo” nel 2005. Dal 2005 è Direttore del coro della Comunità di Sant’ Egidio a Napoli. In occasione della manifestazione ''Planta'' 2013 e 2014, organizzata dall'università di scienze botaniche, vengono eseguite alcune delle sue composizioni in collaborazione col violoncellista Antonello Grima ed il clarinettista Davide Dalò (Immagini sonore, when the rain is over) mosaico per clarinetto e pianoforte. Esegue nel 2014 lo Stabat Mater di G. B. Pergolesi in collaborazione con i solisti dei girolamini. Attualmente lavora nel suo progetto "Immagini sonore": composizioni originali per pianoforte ed Orchestra d'archi. E' presidente dell'Associazione culturale “Cielo Revés”.

Davide Maria Viola è un musicista campano. Come violoncellista nel 2008 insieme ai fratelli Marco e Agostino Pagliaro fonda il gruppo "CAMERA" con cui ha all'attivo il disco "Favole e apocalissi". Negli stessi anni coopera costantemente col collettivo di artisti "Etèrnit", con il quale collabora alla produzione di alcuni spettacoli teatrali, tra cui ricordiamo "Barbablù" di Pino Carbone. Come compositore ha curato il suono e composto la musica di scena di diversi spettacoli teatrali, tra cui il "Giulio Cesare"(2012) regia di Pino Carbone, prodotto da "Solot Compagnia Stabile di Benevento" , "il re muore"(2011), prodotto da "teatro stabile di Napoli, Mercadante”, "mangiatene tutti" (2010), prodotto da "ente teatro cronaca", "Romeo e Giulietta"(2008), prodotto da "Nuovo teatro nuovo". Nel 2013 collabora con il collettivo di musicisti "Crossroads improring" con i quali pratica l'improvvisazione radicale, e nello stesso anno prende parte nel gruppo musicale napoletano "Tricatiempo”. Nel corso della sua giovane carriera si è esibito in numerose importanti rassegne, tra cui il “meeting del mare”(Marina di Camerota), “Miami festival”(Milano), “Pomigliano jazz”, “Caterraduno” (Senigallia), dividendo il palco con importanti artisti come Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, John De Leo. Con la cantautrice Denise Galdo nel 2010 apre il concerto dei Kings of Convenience ad Urbino. Nel 2015 consegue il compimento dell’ottavo anno di violoncello (con voto 9,50) presso il conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, come allievo di Luca Signorini (primo violoncello del Teatro San Carlo) sotto la cui guida si appresta a finire i suoi studi. Nello stesso anno è impegnato in una tournée in Cina con l’”Orchestra San Giovanni”, diretta da Fan Ding e Keith Goodman, con la quale si esibisce in importanti teatri, nelle città di Shenzhen, Zhuhai e Huichang.